peccatidigolaediamicizia.com
http://peccatidigolaediamicizia.com/

Frittelle di Salvia Sclarea
http://peccatidigolaediamicizia.com/viewtopic.php?f=29&t=1993
Pagina 1 di 1

Autore:  Mela [ mercoledì 4 giugno 2008, 23:24 ]
Oggetto del messaggio:  Frittelle di Salvia Sclarea

Oggi mia mamma ha fatto le frittelle di Salvia Sclarea con le foglie delle piante che ho nel mio giardino.
Le ha fatte per loro dato che ha ospiti a casa sua (i miei zii dalla puglia) e dato che mia zia non aveva mai visto nè assaggiato la salvia Sclarea....così, una volta pronte, me ne ha lasciato qualcuna da assaggiare e da fotografare.

Eccole qui:
Immagine

Ho trovato questa ricetta in Internet, tratta dal sito Associazione Valdostana Produttori Piante Officinali :
http://www.lesfleursduparadis.it

Eccola qui di seguito riportata:
INGREDIENTI:
- 8 tenere foglie di Salvia sclarea;
- 200 g di farina;
- 1 uovo;
- 1/2 bicchiere di birra;
- sale;
- olio extravergine d'oliva;
- formaggio emmenthal.

PROCEDIMENTO:
Raccogliete le foglie di Salvia sclarea quando sono belle grandi; è meglio usare quelle di pianta seminata nell'anno oppure dell'anno precedente ma che non stia montando a fiore, in quanto le foglie raccolte da pianta in procinto di fiorire hanno un retrogusto amaro essendo in una fase vegetativa caratterizzata dalla presenza di sostanze aromatiche curative.
Lavate le foglie con acqua, mantenendole intere e lasciando il picciolo; asciugatele.
Preparate una pastella morbida con la farina, l’uovo, la birra e un pizzico di sale.
Intingete le foglie nella pastella tenendole per il picciolo e adagiatele nella padella dove l'olio sarà già ben caldo.
Lasciatele dorare prima di levarle dal fuoco, asciugandole poi su carta assorbente.
A piacere potete cospargerle, ancora calde, di emmenthal grattugiato piuttosto grossolanamente.

Mia mamma non ha messo l'emmenthal, però credo che ci stia molto bene :lingua4 :yesyes
Buone lo stesso!

Ho trovato anche quest'altra ricetta, con pastella più leggera:
Frittelle di salvia
Per questa ricetta, occorre scegliere innanzitutto foglie di salvia grandi, sane, polpose e profumate, come quelle della sclarea. Lavarle e farle asciugare su un panno. Preparare quindi una pastella con farina, acqua minerale gasata fredda, e un pizzico di sale. Quando l'olio è ben caldo, tuffarvi le foglie passate prima nella pastella. Sgocciolarle su carta assorbente, servirle calde e fragranti, con un vino bianco secco.

Da provare queste foglie anche tagliate a striscioline e fatte in frittata!

Autore:  Barbara [ mercoledì 4 giugno 2008, 23:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Frittelle di Salvia Sclarea

Mela, hanno un aspetto delizioso!!! :yesyes
Sono proprio curiosa di sapere che gusto abbiano le foglie... :mah!
Complimenti anche per la presentazione del piatto :ok

Autore:  Mela [ giovedì 5 giugno 2008, 0:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Frittelle di Salvia Sclarea

Ciao Barbara e grazie per i complimenti alla presentazione del piatto! :Bacio

Il fiore che si vede nella foto è proprio quello della Salvia Sclarea. Oggi non ho potuto fotografare le piante tutte fiorite perchè ha piovuto sempre....così ho messo il fiore nel piatto! :yesyes ......la foto delle mie piante l'ho messa nel link citato all'inizio del post.

Il sapore della Salvia Sclarea è molto delicato, non ci si deve aspettare il sapore della salvia normale :nono .....spezzando una foglia si sente un leggero profumo di moscato (infatti viene usata per conferire l'aroma moscato ai vini ed al vermouth) e da qualche parte ho letto che ha un'aroma di vaniglia.....ma io non lo sento :sornione

Autore:  Barbara [ sabato 7 giugno 2008, 12:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Frittelle di Salvia Sclarea

Mela ha scritto:
......la foto delle mie piante l'ho messa nel link citato all'inizio del post.

Siii Mela, l'ho vista!! :yesyes

Mela ha scritto:

Il sapore della Salvia Sclarea è molto delicato, non ci si deve aspettare il sapore della salvia normale :nono .....spezzando una foglia si sente un leggero profumo di moscato (infatti viene usata per conferire l'aroma moscato ai vini ed al vermouth) e da qualche parte ho letto che ha un'aroma di vaniglia.....ma io non lo sento :sornione

Interessante....c'è sempre qualcosa da imparare :ok

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/