Oggi è sabato 16 gennaio 2021, 1:17



Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
 Calzonceddi o Cuscinetti di Natale 
Condividi questa discussione
Ti piace questa ricetta? Condividi la pagina per i tuoi amici Mi piace

Autore Messaggio
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 9276
Località: provincia di Pavia
Immagine Immagine

Ricetta dolce dolce, che mi riporta indietro nel tempo...ricetta dai profumi e sapori che evocano ricordi di feste...ricetta della tradizione famigliare love

Da una richiesta di Antonia, la nostra nuova amica "peccatrice" bacio, anche lei come me di origini pugliesi si_si ed anche lei come me residente da tanti anni in provincia di Pavia, ecco qui per lei e per tutte voi il passo passo di questi deliziosissimi dolcetti Pugliesi, fatti ieri pomeriggio a casa di mia mamma ok
Ovviamente le "manine d'oro" che vedete nelle foto sono quelle di mammà  si_si occhiolino

Ingredienti

per il ripieno:
1 kg di mandorle pelate
200 ml di acqua
200 gr di zucchero
la buccia di un limone bello grosso, grattugiata
una bustina di vanillina
Spezie : cannella in polvere q.b. e chiodi di garofano in polvere, un pizzico o q.b.

per la pasta esterna:
1 kg di farina
200 ml di olio d'oliva
un pizzicone di zucchero
vino bianco secco, tanto quanto ne assorbe l'impasto (noi abbiamo usato Trebbiano di Puglia IGP)

Olio di arachidi, per friggerli

Innanzitutto frullare le mandorle con un cucchiaio di zucchero semolato (preso dai 200 gr menzionati nell'elenco degli ingredienti) e con mezzo bicchiere d'acqua (sempre preso dai 200 ml di cui sopra).
Ridurre le mandorle a poltiglia:
Immagine

Mettere in una pentola la rimanenza dell'acqua, la rimanenza dello zucchero, la buccia del limone grattugiata e la bustina di vanillina. Mescolare e portare a bollore dolcemente.
Quando la mistura arriva a bollore, aggiungere le mandorle frullate e gli altri ingredienti
Immagine

(per le spezie, assaggiate l'impasto e correggete a seconda del vostro gusto... Occhietti io non finivo più di correggere!!! si_si uhmmm sornione sornione sornione )

Far cuocere a fiamma moderata le mandorle finché l'acqua si sarà  assorbita e l'impasto risulterà  consistente come la polenta.
Ci vogliono circa 15 min, girando sempre per evitare che si attacchi o bruci.
Immagine Immagine Immagine Immagine

Una volta pronto fare la prova del piattino...un cucchiaino d'impasto posato sul piattino avrà  l'aspetto consistente e NON "correrà " lungo il piatto.
Immagine

Mettere la pentola con l'impasto di mandorle a raffreddare in acqua fredda.

Nel frattempo, preparare la pasta esterna:

in una ciotola, o sulla spianatoia, versare la farina, un bel pizzicone di zucchero, fare la fontana e al centro versarvi l'olio.
Iniziare ad amalgamare;
Immagine Immagine Immagine

versarvi quindi il vino bianco finché l'impasto "lo richiede" ed impastare sino ad ottenere un impasto consistente ed elastico.
Immagine

Non impastare a lungo. L'impasto deve risultare poco omogeneo.
Immagine Immagine Immagine

Stendere le sfoglie (come si fa per i ravioli) usando la nonna papera.
Mia mamma fa passare la sfoglia almeno 3 volte: dapprima usando la posizione più grande e poi, via via, diminuendo sino alla posizione nr. 6: così si ottengono sfoglie dalla giusta sottigliezza ok
Infarinare la sfoglia se necessario.
Immagine

Posizionare il ripieno cercando di non fare "montagnette" troppo alte. E' preferibile farle più schiacciate ed allungate.
Immagine

Chiudere come si fa con i ravioli, con le dita far uscire bene l'aria e pigiare delicatamente fra un cuscinetto e l'altro; ritagliare ogni cuscinetto con la rotella liscia, dando la forma del "cuscino" per l'appunto si_si
Immagine Immagine Immagine Immagine

Li abbiamo anche fatti a forma di ravioli ehmm
Immagine
Immagine Immagine

Immagine

Preparare la padella con l'olio per friggerli.
Portare a temperatura l'olio e tuffarvi quattro o cinque cuscinetti per volta (a secondo dalla grandezza della vostra padella). Girarli almeno 1 volta.
Dopo qualche minuto (due o tre per parte), estrarli dall'olio e posarli sulla carta assorbente quindi passarli nello zucchero semolato.

Immagine Immagine Immagine Immagine

Ora non vi resta che...assaggiarli woww ...vi assicuro che non si resiste oltre occhiolino ...profumi e sapori eccezionali! love love love love

Immagine



_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


mercoledì 8 dicembre 2010, 16:11
Profilo WWW
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 5 febbraio 2008, 19:36
Messaggi: 14252
Località: Tuscany Florence Firenze insomma si è capito che sono una fiorentinaccia


goduriosiiiiiiiiiiiiiiiiii ringrazia le manine di tua mamma per questa sciccheria uhmmm oggi ne ho visto un tipo salato interessante chissà  se l'impasto è simile per fare due produzioni insieme devo controllare si_si
Mela sono molto dolci? Questi di sicuro farei un figurone con Max e mio nipote occhiolino

_________________
Sogno di abbracciare un amico vero che non voglia vendicarsi su di me di un suo momento amaro e gente giusta che rifiuti di esser preda di facili entusiasmi e ideologie alla moda. (Mogol)


mercoledì 8 dicembre 2010, 17:39
Profilo WWW
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 9276
Località: provincia di Pavia


Occhietti certamente la Luana si divertirebbe un sacco a friggerli si_si occhiolino ...ho pensato proprio a lei mentre li facevamo ehmm

Tati, sono dolci sì, ma non stucchevoli ok
Se tieni conto che su 1 Kg di mandorle ci sono 200 gr di zucchero (nel ripieno) e che nella pasta c'è solo un pizzico di zucchero (su 1 kg di farina), puoi immaginare il loro grado di dolcezza.
C'è una spolverata di zucchero a fine frittura...e quello dà  pure il suo contributo...ma, sono comunque dolci nella maniera giusta ok

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


mercoledì 8 dicembre 2010, 18:46
Profilo WWW
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 21:37
Messaggi: 9276
Località: provincia di Pavia
Ricetta restaurata.

_________________
Se non ci sono cani in paradiso,quando muoio
voglio andare dove sono andati loro-Will Rogers-


Le donne e i gatti faranno sempre cio’ che ne hanno voglia,e gli uomini e i cani farebbero bene a rilassarsi e abituarsi all’ idea-Robert A.Heinlein-


sabato 19 dicembre 2020, 17:01
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010